>Antonella Ruggero – Made in Italy nel mondo

>

La musica italiana non attraversa certo un periodo floridissimo. Certo ci sono fenomeni internazionali: Eros Ramazzotti è conosciuto anche in Svezia ed ha recentemente tenuto un concerto al Globen così come anche la inossidabile Laura Pausini. Le meteore con le hits come Sabrina Salerno, gli Eiffel 65 o Le Paole e Chiare. Ma parlando però di vera musica che dura e di classici, o meglio di nuovi classici della musica (a parte quelli che risalgono a mezzo secolo fa che sembrano ancora oggi essere i pezzi italiani più famosi) una nota particolare va spesa per una delle più belle voci e canzoni italiane di sempre. Antonella Ruggero con il suo “ti sento” da brividi, sembra sortire la stessa pelle d´oca anche in iSvezia (come direbbe qualcuno, non c´entra nulla la Apple).

Lena Philipsson ha fatto una vera e propria cover in svedese (Jag Känner) che potete apprezzare nel seguente video

E poi la versione dance teutonica di Scooter con gli occhi da matto che sembra uscito da Blade Runner (incattivita dall´accento tedesco “right out de shpikah”) con protagonista la stessa Antonella che nel video è una cantante d´opera mirino di un sicario. Video a intervalli in stile fumettistico come il film The Spirit (dal genio di W. Eisner) tutto sommato apprezzabile. Accendete le casse, alzate il volume (a palla) e date fastidio al vostro collega  tutto impettito.

http://www.youtube-nocookie.com/v/iUSWH_amSec&hl=it_IT&fs=1&

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s