>Micro prestiti con un sms

>

 Spesso capita di vedere in metropolitana strisce pubblicitarie da cui si affacciano persone sorridenti e felici (spesso di origini diverse), che promettono soldi in prestito inviando un sms; via radio è possibile sentire canzoncine di quelle che ti fissano nella testa col nome del brand o il numero da chiamare. Oggi i giornali tutti insieme affrontano l`argomento in coro (andassero tutti a fare un tirocinio di giornalismo coraggioso oltreoceano) dopo che l´associazione dei consumatori ha dato l´allarme di costi occulti. Io, da semplice trasportato, già mi chiedevo da tempo se certi tassi fosse consentiti dalla legge. La società finanziaria imputata non credo sia rilevante (HTO).

Un sms costa circa 30 corone. Il tasso mensile è del 5,42 percento al mese. Se si tratta di 3 mesi, siamo oltre al 15%. Stiamo parlando del 65% all´anno. Un reminder per il pagamento costa 50 corone. Il fee ( o come direbbero in Italia l´apertura della pratica) per richiedere un prestito di 500 corone (circa 50 euro) è di 369. Se il prestito è di un mese non è necessario neanche scrivere il tasso effettivo nella pubblicità.

Nell´anno passato sono stati richiesti 46 mila micro-prestiti-sms. Usato da giovani e studenti squattrinati ignari del meccanismo.

Quel margarita potrebbe risultare molto salato.

(Fonte svd)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s