>Seno al silicone? pericolo esplosione

>

Ricordate le prime storie sui seni rifatti? Leggende metropolitane o no, sembra che a qualcuno sia scoppiato veramente il seno, o sgonfiate le labbra in alta quota. Ora il pericolo esplosione torna alla ribalta, ma molto più seriamente. È notizia di oggi che alcuni fondamentalisti potrebbero aver trovato la soluzione di nascondere delle sostanze esplosive niente meno che nel seno rifatto di alcune viaggiatrici. Così riporta il Sun le dichiarazioni di Joseph Farah esperto di terrorismo. Lo stesso vale per le cosce, o altre parti o rotondità del corpo. In caso fossero liquidi o gelatinosi sarebbero impossibili da scoprire. L´esperto svedese di difesa, Patrick Goede, ricercatore al FOI (Totalförsvarets forskningsinstitut) dice che ne sono a conoscenza e che è già successo, in paesi non occidentali. Unico problema è l´accensione: è necessario un innesco e sarebbe metallico. E anche un accendino.  un capezzolo spoletta o miccia magari? 

Vivere in Svezia consiglia misure più sicure. Pensateci bene la prossima volta che focalizzerete lo sguardo su un seno innaturalmente grande: quel seno esplosivo potrebbe esservi fatale!

Fonti: (The Sun, Metro).
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s