>Gli uomini fedeli sono anche i più intelligenti?

>

 Secondo l´esperto psicologo Satoshi Kanazawa, della London School for Economics è statisticamente meno probabile che un uomo intelligente sia infedele nei confronti del proprio partner, come riportato dal Daily Mail. Mentre, al contrario, gli uomini che tradiscono hanno un QI più basso.

Questo perchè, gli uomini intelligenti hanno una maggiore capacità di adattarsi a un partner unico. Lo studio parte dal fatto che gli uomini, nei millenni passati, sono stati tutti poligami (dal punto di vista evolutivo la soluzione più conveniente), ma poi con il tempo si sono adattati a un partner unico. 

Azzarda poi anche altre conclusioni (e correlazioni) del tipo, con il crescere del QI è minore la probabilità di credere in Dio o di avere delle convinzioni fortemente conservatrici.

Aspettiamo di sapere i dati sulle donne. Per ora sappiamo che un marito svedese su cinque, secondo una indagine dell´Expressen (condotta da Demoskop) è infedele. Ma dipenderà davvero dal QI?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s